fbpx

Tutte le sfumature del giallo per le Assassine

Le Edizioni Assassine nascono nel 2018 e nel corso di questi anni il loro catalogo è cresciuto pubblicando, come richiede la mission della casa editrice, romanzi gialli, noir, thriller di sole autrici.

Come è scritto sul loro sito: “Siate i benvenuti nella nostra boutique editoriale, che pubblica letteratura gialla, declinata nei suoi vari sottogeneri. Pur spaziando dall’enigma della camera chiusa al thriller psicologico, al noir, abbiamo cercato di trovare “un centro di gravità permanente” scegliendo per i nostri romanzi solo scrittrici o comunque storie in cui le donne sono nel bene e nel male al centro della vicenda, talvolta vittime e talaltra vessatrici.
Volevamo poi avere uno sguardo più ampio sul mondo e così abbiamo pensato di dedicarci ai romanzi stranieri, mettendoci sulle tracce di penne che abitano i quattro angoli del globo e delle storie che più ci entusiasmano.
La nostra ricerca non si è fermata al presente e la passione per il crime, come una macchina del tempo, ci ha portato alla scoperta di scrittrici del passato, coraggiose pioniere di questo genere. A volte potranno sembrare distanti perché soggette a certe convenzioni letterarie e sociali, ma non per questo sono meno capaci di creare atmosfere intriganti.
Come ha scritto Giuseppe Petronio, citando Walter Benjamin: “Gli interni borghesi tra gli anni Sessanta e Novanta dell’Ottocento, con i loro enormi buffet sovraffollati di intagli, i loro angoli senza sole dove si drizza una palma, i lunghi corridoi con la fiamma sibilante del gas, si prestano magnificamente a nascondere i cadaveri. Su questo sofà può benissimo essere stata ammazzata la zia
”.

Edizioni le Assassine è un piccolo gruppo di appassionate/i di crime che da anni lavora nel mondo editoriale, occupandosi di scelta dei libri, traduzioni, editing e comunicazione. Vogliamo dare espressione a questa passione per la letteratura gialla, proponendola nelle sue svariate sfaccettature – giallo a suspence, deduttivo, hard boiled, psicologico, noir –, negli stili più diversi – fantasiosi, essenziali, sofisticati, semplici, d’antan – e nei contesti geografici più vari – Marocco, Malesia, Canada, ma anche Germania, Francia… solo un piccolo esempio dei Paesi da cui vengono le nostre scrittrici.

Oggi vi presentiamo le prossime uscite di Ottobre.

In bocca al lupo alle Edizioni Assassine per il loro bel progetto!

*

Collana Oltreconfine
Il bianco e nero

2010. Ilyas Madi, artista italo-algerino che abita a Torino, viene trovato morto ad Algeri nell’appartamento del nonno. Ilyas era tornato nella sua terra d’origine su consiglio di un maestro sufi incontrato in Italia, per risolvere il mistero legato a un antico simbolo che gli avrebbe dato l’ispirazione per dipingere il quadro perfetto. Gli investigatori, non riuscendo a trovare alcuna prova tangibile per risolvere il caso, concludono che l’artista si è suicidato durante un rituale satanico, ma resta tuttavia il dubbio che si sia trattato di omicidio. Quale rapporto può esserci allora tra i segni massonici trovati dall’amico professore di arte sacra a Torino con la morte di Ilyas e i suoi legami con il Sufismo e la Kabbalah ebraica? Il romanzo ci immerge in un’avvincente lettura, che in un viaggio tra storia, arte e religione misteriosamente intrecciate, ci porta alla sorprendente soluzione finale. Un romanzo algerino insolito, ricco di riferimenti, che rappresenta una versione colta degli argomenti presenti nei libri di Dan Brown. 

Amal Bouchareb, scrittrice e giornalista algerina, classe 1984. Laureata in traduzione, ha conseguito un master e insegnato nel dipartimento di inglese della Scuola Normale Superiore di Algeri. È stata caporedattrice della rivista letteraria Aklam. I suoi racconti e i suoi romanzi hanno ottenuto importanti premi e riconoscimenti a livello nazionale e internazionale. Ha tradotto in arabo molti autori italiani, sia classici sia contemporanei, come Niccolò Machiavelli, Pier Paolo Pasolini e Andrea Monticone. Per Buendia Books ha già pubblicato L’odore, racconto vincitore del Festival International de la Littérature et livre de jeunesse (FELIV) nel 2008 ad Algeri e riscritto in italiano da lei stessa. Nel 2020 esce il suo secondo libro in Italia, L’anticonformista, sempre per i tipi di Buendia Books. Il bianco e nero è stato finalista nel 2015 al premio Assia Djebar e al premio Mohammed Dib nel 2016.


Euro 18 Pagine 260 ISBN 9788894979343

Collana Vintage
Crimini di prima classe

Su un transatlantico che dall’Inghilterra fa rotta verso l’America, Benvenuto Brown, artista affermato, si concede una lussuosa crociera prima di rituffarsi nei progetti artistici che lo attendono a New York, tra cui l’allestimento di una mostra personale. Tutt’un tratto, si trova però coinvolto nella morte di una vecchia signora dall’apparenza mite e inoffensiva – ben diversa dagli altri passeggeri eleganti e sofisticati che popolano la nave – , con cui aveva avuto occasione di scambiare quattro chiacchiere. Improvvisatosi detective, Benvenuto si chiede se la morte della donna sia stata un suicidio o, più probabilmente, un omicidio… Ma chi mai avrebbe potuto uccidere l’innocua signora Smith? Lord Stoke, uomo arrogante e arricchito; Ann Stewart, giovane e fascinosa vedova; Roger Morton-Blount, esaltato comunista inneggiante alla Repubblica Sovietica; Ruthland King, star del cinema americano? Basterà la traversata per risolvere il mistero?Un romanzo della Golden Age che rievoca le atmosfere del Titanic e che dimostra la capacità dell’autrice di costruire una trama con personaggi ben delineati e con un ritmo serrato poiché il mistero deve essere risolto prima dello sbarco dei passeggeri.

Elizabeth Gill è nata a Sevenokas, nel Kent, nel 1901. Circondata da artisti e intellettuali, era figlia di un famoso illustratore della Bibbia, che nella sua versione fu un vero bestseller in Gran Bretagna; il primo marito, Kenneth Codrington, era un famoso archeologo, mentre il secondo, Colin Unwin Gill, un pittore di talento. Elizabeth Gill pubblicò nel 1927 il suo primo romanzo giallo, Strange Holiday, cui seguirono What Dread Hand? e Crime de Luxe, di cui pubblichiamo la prima traduzione in italiano. La morte precoce della scrittrice, a soli 32 anni, ha purtroppo privato la scena del mistery di questo talento innato.

Euro 20 Pagine 260 ISBN 9788894979350

Redazione

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.